Mercoledì, 17 Agosto 2022

Intervista al tg3 del 1/ottobre/2003

Intervista al tg3 del 1/ottobre/2003, al "Papà di Paolo", papà di un figlio che ha diciotto anni e che, appena nato, per un intervento di tumore al cervello non parla e non si muove:ecco in sintesi le sue risposte alla intervistatrice.

"Paolo vive da sempre in braccio a me e a tutti quelli a cui ho chiesto di aiutarmi a tenerlo in braccio. Paolo mi parla con gli occhi.
Non ho mai pensato di ricoverarlo. Era come interrompere una storia d'amore perché difficile. Il desiderio che morisse, solo come meteora, mi ha attraversato la mente. Quando l'ho visto piangere. Ma è una storia di amore questa. E dentro l' amore c'è anche la fede".