Domenica, 16 Gennaio 2022

Impressioni di settembre

di Paolo Mombelli

 

Pedalo forte tra gli ultimi campi di mais di questa terra bassa e piatta, avviso ai naviganti. Respiro sulla pelle la bruma greve di queste terre piatte e basse,vorrei togliermi la maglia, ma conosco l'insidia di questi umori travisati da un sole che è incerto e indugia tra estate e autunno. Il pensiero insiste sull'articolo di giornale che ho letto stamattina. Domenica pomeriggio i frati dell'ordine dei Carmelitani Scalzi benediranno i bambini che hanno appena iniziato il nuovo anno scolastico. Al santuario Mariano di Adro, in Franciacorta. L'articolo riporta una minifiaba,un racconto breve di saggezza maschile e paterna, raccontato dai frati.
Un bambino cerca di spostare un grosso vaso di terra e fiori, ce la mette tutta, sbuffa, suda, ma non ce la fa. Il padre, accanto a lui, osserva la fatica del figlio. Quando il bambino scoraggiato alza gli occhi verso di lui, il padre gli chiede:"Hai usato tutte le tue forze per spostare quel vaso?"."Certo, risponde il bambino". "Sei sicuro che le hai usate proprio tutte?" Il bambino tace, lo osserva, aspetta. "Sì,le ho usate tutte". Il padre gli si avvicina, si abbassa davanti a lui, gli passa la mano tra i capelli: "Allora, se le hai usate proprio tutte, perchè non mi hai chiesto di aiutarti?"

[2 ottobre 2006]