Domenica, 16 Gennaio 2022

La disperazione di un padre

Dal Corriere del 22 gennaio 2005 «Padre, situazione disperata, dona rene».

 

«Padre di due bimbi, 35 anni, situazione disperata, dona proprio rene a persona bisognosa e benestante in cambio solidarietà».

Da qualche giorno i bolognesi si sono trovati di fronte a questo messaggio, scritto a mano con in calce un numero di cellulare su alcuni volantini affissi sui muri del Policlinico Sant'Orsola di Bologna. E la Procura, avvisata dalla direzione del nosocomio, ha trovato l'autore dell'appello.

[03 febbraio 2005]