Venerdì, 30 Settembre 2022

Il padre: on the road. Alla ricerca del padre

On the road. Alla ricerca del padre 

Ciao a tutti, sono Daniela, e volevo semplicemente dire che sono lieta che si possa parlare della figura del padre, troppo spesso sottovalutata. Io ho 32 anni, ed appartengo a quella generazione definita di eterni "mammoni", così spesso sotto accusa. E' vero che siamo mammoni, è vero che siamo dei "senza palle", e mi duole dirlo ciò vale soprattutto per gli uomini della mia generazione. La figura del padre per noi è pressocché inesistente, siamo dominati da questa tremenda Madre mediterranea che ci ha privato delle energie, dello slancio verso il mondo, e ci ha rinchiusi nel suo grembo un'altra volta. I padri mancano e tanto. Ormai sono figure di contorno delegate al ruolo di "colui che porta i soldi a casa" e null'altro, all'ombra Della Grande Madre che invece sarebbe colei che consola, capisce, in una parola colei che ama. E invece la ricerca del padre c'è sempre, c'è sempre in tutti noi , è un qualcosa a cui non si può rinunciare; a me viene spesso in mente "On the road" di Kerouac, in cui il lungo viaggio altro non è che la ricerca di un padre mitico, idealizzato, mai raggiunto, "Il padre che mai trovammo".

Daniela